Le soluzioni ipecs per comunicare in modo semplice ed efficace.

Comunicare facilmente con gli altri, migliorare la produttività dei dipendenti e il contatto con i clienti, ridurre i costi di gestione mediante un’unica infrastruttura a pacchetto sia per voce che per dati.
Le soluzioni iPECS sfruttano la tecnologia IP per effettuare le chiamate anche verso la rete pubblica e gestire le comunicazioni verso la intranet.
Ma, a differenza di altri sistemi nativi IP, offrono un insieme completo di funzioni sofisticate e di caratteristiche integrate che semplificano le esigenze interne relative alla telefonia e consentono di condividere al meglio le interfacce per le comunicazioni esterne. Rispetto ai sistemi tradizionali TDM, che presentano tecnologie IP non veramente integrate, le soluzioni iPECS gestiscono volumi di traffico più elevati, senza far aumentare drasticamente i costi con il crescere delle esigenze di connettività IP.


promelit - web - iPECS UCP.png

Il server di telefonia configurabile su misura

Chiamarlo PBX non rende giustizia alla struttura di questo sistema nativo IP telefonico basato su moduli indipendenti collegati tra loro in rete per la massima flessibilità di utilizzo e installazione.

Ad esclusione dei tre moduli CPU, UCP 100, UCP 600, e UCP 2400, tutti gli altri componenti di iPECS UCP, sono gli stessi da una configurazione da 20 derivati a una da 2400; un semplice sistema di licenze di utilizzo garantisce un interessante costo di ingresso e un’eccezionale scalabilità.

Server integrato di comunicazione unificata, installazione in rete fino a 100 sedi, con ridondanza geografica, voice mail con notifica via mail, utilizzo simultaneo di tutte le tecnologie di comunicazione, integrabile con i più diffusi programmi ERP, mobilità Dect, iPECS, UCP ha una suite di servizi che non teme rivali.

La disponibilità di moduli per l’utilizzo di telefoni BCA o digitali permette una migrazione progressiva verso la telefonia full IP, senza per forza rivoluzionare in un’unica soluzione tutta l’azienda.

Il PBX ibrido per tutte le esigenze

iPECS eMG800 è la risposta alle richieste della media impresa e degli hotel. Una soluzione di comunicazione ottimizzata per i clienti che cercano scalabilità, mobilità, facile migrazione a un ambiente puro IP, con un’intuitiva interfaccia di gestione, il tutto facile da usare e rapido da ammortizzare. Estremamente competitivo già da una configurazione con 36 derivati, cresce via hardware e software fino a una capacità massima di 1200 porte logiche.

eMG800 incorpora un server per la comunicazione unificata in grado di gestire senza ulteriori costi le chiamate telefoniche via smartphone o PC con i servizi connessi di video chiamate, conferenze, instant messaging, e voice mail con interfaccia da PC.

Grazie alla piattaforma software ibrida iPECS, eMG800 permette di utilizzare simultaneamente le reti telefoniche tradizionale e reti telefoniche in IP sia LAN che WAN, dove far transitare la voce riducendo i costi di installazione e di traffico.

Proteggere gli investimenti mentre si costruisce l’azienda del futuro è uno dei principi guida dei sistemi PROMELIT.

promelit - web - iPECS eMG80.png

Il nuovo PBX per le PMI.

Per soddisfare tutte le esigenze di comunicazione della piccola e media impresa PROMELIT propone un nuovo PBX perfetto per questo scopo: iPECS eMG80!

IP PBX ibrido nativo IP utilizza il medesimo Software, consolidato e garantito dall’esperienza, utilizzato da tutta la famiglia iPECS.

Nella sua massima configurazione, raggiunge una capacità di 72 interni che possono essere fisicamente connessi, con telefoni BCA, digitali o IP, oppure wireless con i terminali Dect proprietari o le applicazioni per smartphone o PC .

La suite di servizi è la stessa di un sistema telefonico di maggiori capacità, dal voice mail integrato, al programma hotel, passando per la registrazione delle chiamate su file e il posto operatore su PC.

I grandi vantaggi di questo tipo di prodotto sono la flessibilità e un prezzo che cresce in modo progressivo!